Boscolo Livio e la pietra

Boscolo Livio ama scolpire la pietra, si definisce un’autodidatta della scultura. Lo incontro a Vistrorio in provincia di Torino, durante una giornata dedicata all’artigianato. Numerosi artisti espongono le loro opere realizzate con ferro, legno o pietra.

Boscolo Livio

Livio mi spiega che attrezzi utilizzare per scolpire la pietra, gli accorgimenti e le malizie per far si che il pezzo non si rompa o si scheggi durante la lavorazione. Ammiro le sue opere particolari.

L’artista non segue un disegno ma è guidato dalla sua ispirazione. I visi escono dalla pietra colpo dopo colpo, mai uguali. I corpi in pose rilassate. Raccolti su se stessi, quasi in meditazione. Marmo… pietra … eppure trasmettono calore e dolcezza.

Pezzo in lavorazione.

 

Quando un’artista inizia a scolpire intraprende un lunghissimo e quasi infinito percorso. Non si finisce mai d’imparare. Si è alla costante ricerca della perfezione. Ed è così, che Boscolo Livio va  avanti con la sua scultura.

I commenti sono chiusi.