L’ARCANGELO GABRIELE

L’Arcangelo Gabriele, nuova scultura del “Presepe Fluttuante”.

Il  maestro Enrico Rimoldi con la cooperazione degli scultori dell’Associazione intaglio e scultura di Rivoli,  presenta  un’opera di straordinaria bellezza.

Dopo un discreto periodo di progettazione, uno studio  delle potenzialità dei materiali e della portanza della struttura, bozze e disegni definitivi, l’equipe di scultori ha dato l’avvio al lavoro.

 

L’Arcangelo Gabriele è nato grazie ad un lavoro costante e minuzioso, da una concezione di scultura classica ed anche nel suo genere innovativa. Già partendo dalla scelta del materiale: sono stati usati legni di diverse essenze, levigati prima ed assemblati poi. La decisione di Enrico Rimoldi di riproporre il tema del Presepe Fluttuante: “l’acqua flusso e sorgente di vita, i movimenti della terra, l’immensità dell’universo, le creature eteree e fluttuanti”. Il coraggio di proporre un Arcangelo Gabriele talmente particolare e diverso che esula dai canoni classici a cui siamo abituati.

Ed è così che giorno dopo giorno, nel laboratorio di Rivoli, ha preso vita Gabriele. Ore di colpi di scalpello e sgorbie…… ore di ritocchi, ripensamenti ed infine certezze.

Per ultime sono state scolpite le ali, imponenti, uniche non solo per il loro imponente aspetto ma anche, per gli occhi esperti  degli scultori, per la loro particolare fattura. Due strati di legni; diversi tipi di essenze ….dal larice, al faggio, al pioppo e poi aimè non ricordo…. Stupenda cromaticità di venature e sfumature. Poi la decisione di finirlo…. con un velo di colore, leggero non troppo incisivo e quindi dato e poi seppiato, quasi etereo, quasi a non voler coprire troppo l’anima del legno. Come per le altre sculture del Presepe Fluttuante, è stata indispensabile la collaborazione dei soci scultori, chi ha aiutato nella parte lignea, chi con le parti strutturali in ferro, chi anche solo con la solidarietà e l’incoraggiamento, ore che hanno impegnato generosamente. Ma sopratutto Enrico….. esecutore e fervida mente che ha dedicato tutte le sue forze con caparbietà alla realizzazione della sua opera, il superbo Arcangelo Gabriele. Ora e negli anni a venire potrete deliziarvi della sua vista, lì ad attendervi….. davanti al Presepe che ci auguriamo si arricchisca ogni anno di sculture sempre più belle.

Precedente RIVOLI - IL PRESEPE FLUTTUANTE - CHIESA SANTA CROCE Successivo Storia e arte ad Albenga

Un commento su “L’ARCANGELO GABRIELE

  1. enrico il said:

    Una bella descrizione del tema, della partecipazione di alcuni soci alla realizzazione. Un grazie a te Luisa che, con la tua preziosa penna, hai divulgato al mondo intero questo progetto.

I commenti sono chiusi.